GLI SPARI NEL CUORE

Lascia un commento

Gli spari nel cuorea_shot_to_the_heart_by_bleedingrain511
tornano a farsi sentire.

E già sai che tutto
è destinato a ripetersi.

Gli spari nel cuore
risuonano forti.

Come colpi di bombarda
ti fanno tremare.

Risenti vecchi battiti
come terremoti
che ben conosci,
sai già come
andrà a finire.

Ho paura,
paura che ciò che è stato
possa ripetersi.

E la certezza mi riapre
gli occhi.

(Nicola (c) – Aprile 2017)

Parole

5 commenti

Si parte col dirsi “ti amo”.
Si arriva non dicendosi più nulla.

La gioia del momento
lascia spazio alla delusione di una vita.

L’ansia di vedersi
lascia lo spazio alla voglia evitarsi.

La voglia di guardarsi negli occhi
lascia spazio alle parole.

E le parole che vengono dal cuore
finiscono nel vento…

(Nicola Labbate (c) – 2017)

L’attesa/The Wait

Lascia un commento

 

L’attesa
di qualcosa che non torna
mi strugge.

Mi lascia in sospeso
in un eterno limbo.

Non vedo né luce né buio
aspetto da sempre
come un cane abbandonato.

Mi rifugio dove posso,
come posso…

Ma come posso?
Come posso aver voglia
di sentirmi così?

(Nicola Labbate (c) – 2017)

 

Gli Anni

Lascia un commento

635825335812623147-1113901903_pic

Gli anni passano …
Gli anni passano come
onde impetuose.

Passano veloci che quasi
ti tolgono l’aria.

Onde alte che ti scagliano
nel fondo, ed ancora più giù.

Onde alte che ti scagliano
nel cielo, ed ancora più su.

Gli anni passano…
Voltandoti indietro, tu cosa vedi?…

 

(c) – 2016 – Nicola Labbate

 

Years pass …
Years pass as raging waves.

Fast pass that almost they take away the air.

High waves hurl you in the background, and even more down.
High waves hurl you in the sky, and even higher.

Years pass …
Looking back, what do you see? …

 

(c) – 2016 – Nicola Labbate

Il tempo che passa

9 commenti

L’unico rumore
che sento è quello
del tempo che
passa.

E con il tempo
che passa
guardo indietro
e mi accorgo
che tutto passa.

Tranne il ricordo.

2016© — Nicola Labbate

Muta

Lascia un commento

Come mutan le stelle
muto anch’io.
E sussulto,  sul pallido
volto di una luna morta
che si specchia sull’acqua
e piange.

© 2016-Nicola Labbate

Le nubi e le stelle

1 commento

Rimangano ferme
le nubi e le stelle.

Le cose più belle,
restano quelle.

© 2016 – Nicola Labbate

Older Entries